rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Doppio arresto per droga, uno dei pusher: “Spaccio perchè non ho lavoro”

57 anni, incensurato, è stato arrestato questa notte per spaccio di droga. "Sono disoccupato", si è giustificato il pusher. In piazza Firenze fermato uno scooter: nel bauletto, un chilo di coca. Arrestato il centauro

Doppio arresto per droga, a Milano. La scorsa notte intorno all'una, in viale Fulvio Testi è stato fermato Pietro D. 57 anni, incensurato. L'uomo, all'alt per un controllo ordinario, si è giustificato con i carabinieri dicendo di spacciare cocaina perchè "disoccupato".


Nella sua auto i militari hanno trovato una dose di cocaina, 670 euro in contanti e una pistola giocattolo alterata per sembrare una vera arma. Altre sei dosi di cocaina, un bilancino, diversi cellulari e 2.500 euro in contanti sono stati recuperati nella sua abitazione a Sesto San Giovanni.


La polizia, invece, all'angolo fra piazza Firenze e viale Certosa, ha fermato uno scooter intimando al proprietario di aprire il bauletto. Ma Cosimo M. 31 anni, anche lui senza precedenti, si è innervosito adducendo scuse sempre più improbabili, finchè ha ceduto alle richieste. Avvolto in un foglio di giornale, gli agenti hanno recuperato un panetto di cocaina da 500 grammi. Il pusher è finito in manette con l'accusa di spaccio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doppio arresto per droga, uno dei pusher: “Spaccio perchè non ho lavoro”

MilanoToday è in caricamento