rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Milano, cresce la micro-prostituzione tra i giovani

Il fenomeno della micro-prostituzione è in crescita a Milano. Per questo l’Assessore alla Salute Landi è pronto a distribuire oltre 300mila copie di un dossier alle famiglie: una guida per i genitori con consigli utili e informazioni sul fenomeno

Il Comune di Milano si prepara a distribuire un dossier di 15 pagine sulla micro-prostituzione tra i giovani, che verrà stampato in oltre 300mila copie.

Una delle pratiche più diffuse a livello di micro-prostituzione, secondo l’Assessore alla Salute Landi di Chiavenna, è quella per cui le giovani delle medie e delle superiori barattano proprie foto “osè” in cambio di lettori mp3 o altri oggetti tecnologici.

 Il dossier “Sarà un documento di 15 pagine che conterrà la lettera di presentazione dell'assessore, una sezione dedicata alla micro-prostituzione con consigli utili per i genitori e i ragazzi, e una dedicata al cyber sex e alla micro-prostituzione via internet. Questo fenomeno è in crescita a Milano, ed è pericoloso” ha sottolineato l’assessore.

L’Assessore ha anche annunciato una serie di incontri con alcune aziende: “Stiamo lavorando anche con diverse aziende, ad esempio il 23 settembre avremo un incontro con Microsoft per capire se si può fare un sistema informatico per tenere sotto controllo la situazione. Per il dossier, contiamo di stampare 300 mila documenti, e stiamo lavorando per capire che criteri di distribuzione utilizzare, perché vorrei arrivare al maggior numero possibile di famiglie. Sarà sul sito del Comune, nelle farmacie comunali e spero anche in un accordo per la grande distribuzione nei condomini” ha concluso Landi.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, cresce la micro-prostituzione tra i giovani

MilanoToday è in caricamento