Cronaca Via Fantoli

Via Fantoli, finisce nel sangue la festa peruviana

Una festa fra connazionali è finita a coltellate, questa notte, sotto il cavalcavia della Tangenziale. In tre ricoverati per i fendenti. Arrestata una donna di 33 anni per tentato omicidio

Una festa fra connazionali peruviani è finita con una rissa che ha rischiato di trasformarsi in tragedia. Stanotte, intorno alle 2, un'accesa discussione è bastata a far sfoderare i coltelli in via Fantoli, sotto il cavalcavia della Tangenziale di Milano.

Sono incominciati a volare fendenti che hanno ferito un peruviano di 35 anni, ricoverato in prognosi riservata ed è stato già operato ad un fianco e all'addome. Grave anche un ragazzo di 23 anni. Coinvolto nella rissa anche terzo peruviano di 42 anni è stato medicato per 4-5 coltellate, di cui una al volto, per fortuna superficiali. Tutti e tre sono indagati.


La donna, di 33 anni, ha riportato le ferite più lievi ed è stata arrestata con l'accusa di tentato omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Fantoli, finisce nel sangue la festa peruviana

MilanoToday è in caricamento