rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Lorenteggio, anziana sventa truffa

Una donna di 76 anni si è accorta in tempo di essere vittima di un raggiro, è andata in commissariato e insieme agli agenti ha fatto da esca per scovare i malviventi. Fermate due donne

“Mi servono 2mila euro, se no mi salta un'importante compravendita”. Queste sono le parole che la signora Rosaria, una donna di 76 anni, si è sentita dire al telefono da un uomo il cui nome era identico a quello di un amico. Compreso a tempo che si trattava di una truffa, ha detto che sarebbe andata a procurare il denaro ma invece della banca è entrata nella sede del commissariato Lorenteggio, denunciando tutto agli agenti. Poi, si è offerta di fare “da esca” per acchiappare i colpevoli. Gli agenti, quando l'uomo ha richiamato, le hanno detto di combinare l'appuntamento, al quale si sono presentate due donne, che hanno preso i soldi (una busta con carta straccia) e sono state subito bloccate: si tratta di due romene di 22 e 18 anni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lorenteggio, anziana sventa truffa

MilanoToday è in caricamento