Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Gorla / Via Privata Iglesias

Milano, sgomberato il centro sociale di via Iglesias

L'operazione giovedì mattina

Da Fb

Sgomberato nella mattinata di giovedì 24 giugno il centro sociale di via Iglesias 27, a Milano, tra Gorla e Ponte Nuovo. L'edificio (un'ex fabbrica in disuso) era stato occupato abusivamente dal collettivo "CiSiamo - Rete Solidale" nel mese di luglio del 2018: lo stesso collettivo in precedenza aveva occupato gli ex bagni pubblici di via Esterle, nella stessa zona.

A rendere nota l'operazione di sgombero è Samuele Piscina, presidente del Municipio 2. "E' stata una delle principali richieste - si esprime - che ho fatto al nuovo questore Giuseppe Petronzi, quando l'ho incontrato. In pochi mesi ha fatto ciò che non avveniva da cinque anni. Era infatti dal 2016 che un centro sociale non veniva sgomberato nel territorio del nostro Municipio". Piscina ricorda, oltre agli storici Leoncavallo e T28, le recenti occupazioni di via Edolo (collettivo Lambretta), vie Esterle (CiSiamo), via Breda (Brankaleone) e i Bastioni di Porta Venezia.

L'occupazione era stata organizzata dal collettivo per dare un alloggio immediato ai molti migranti sgomberati in precedenza dalle case popolari di via Palmanova.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, sgomberato il centro sociale di via Iglesias

MilanoToday è in caricamento