Triboniano, via i rom dal campo regolare: sono proprietari di case nel Pavese

Sono stati allontanati stamattina alle 8 perchè hanno violato il regolamento dei campi rom. Si tratta di quattro famiglie ospitate a spese del Comune, ma risultate intestatarie di case nel Pavese

Quattro nuclei familiari sono stati allontanati dal campo autorizzato di via Triboniano per aver violato il regolamento delle aree destinate ai nomadi. Da alcuni accertamenti si è scoperto, infatti, che erano già proprietari di case nel Pavese. La Polizia Locale, insieme alle Forze dell'Ordine, ha pertanto provveduto ad allontanare i 20 rom romeni dai container situati nell'area 2. "Terminata l'operazione - ha fatto sapere il vicesindaco - saranno definitivamente rimossi dal campo".

Lo sgombero di questa mattina ha coinvolto una ottantina di agenti, tra Polizia Locale, Polizia di Stato e Carabinieri. "Il regolamento che vige nei campi autorizzati - spiega De Corato - è sempre stato chiaro. Non si può vivere a spese della comunità e poi avere case sparse in giro per la Lombardia. Questa è gente che ha cercato di prendere in giro l'Amministrazione tenendo il piede in due scarpe, pertanto gli allontanamenti sono un atto dovuto".


A dare per prima la notizia alle agenzie di stampa, stamattina alle 8.30, era stata una associazione antirazzista di Milano, notizia che è stata subito confermata dalla Polizia Locale. Sullo sgombero del campo di via Triboniano, i rom avevano presentato ricorso, ma il Comitato di gestione dei campi lo aveva respinto proprio perchè i rom risultavano intestatari di altre abitazioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Quello di stamattina non è stato l'unico sgombero della giornata: 300 sinti spagnoli sono stati allontanati prima da via Pestagalli e poi da via Toledo e scortati fuori dal comune di Milano. Si tratta di un nucleo di nomadi allontanati già 6 volte in una quindicina di giorni, riferisce il vicesindaco De Corato. Da piazzale Roserio, infine, è stato allontanato un camper con 12 persone (romeni di etnia rom). Si erano sistemati di fronte all'ospedale Sacco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento