rotate-mobile
Cronaca

Scuola, Moioli: “In due anni 1000 posti in più nei nidi”

L’assessore Moioli ha annunciato che in due anni negli asili nidi l’offerta è aumentata di mille posti e ci sarà un posto per “ogni famiglia che ne ha fatto richiesta”

Entro "la fine dell’anno daremo un posto al nido e alla scuola dell’infanzia ad ogni famiglia che ne ha fatto richiesta”. Era questo l’impegno preso a settembre dall’assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche sociali Mariolina Moioli, all’apertura dell’anno educativo 2009/10.

“Oggi, grazie all’investimento di 18 milioni di euro approvato dalla Giunta, siamo in grado di ampliare l’offerta dei nidi e garantire un posto a tutti i bambini di età compresa tra 0 e 3 anni”, ha spiegato Moioli.

Dal 2006 a oggi l’offerta dei posti nido è sensibilmente aumentata; “Basti pensare – ha dichiarato l’assessore – che attualmente possiamo contare su 1.707 posti nei nidi privati, a fronte dei 710 di tre anni fa. Inoltre, abbiamo aumentato anche l’offerta nei nidi in appalto, oggi accreditati: nell’anno educativo 2006/07, su 51 nidi in appalto, disponevamo di 1.400 posti. Oggi, con 53 strutture accreditate, possiamo contare su 1.500 posti nido. Se a questi aggiungiamo quelli delle strutture comunali, l’offerta complessiva arriva a 10.590: vanno aggiunti, infatti, i 780 posti dei Tempi per le famiglie e 60 posti del Centro Prima Infanzia”.

“Anche i finanziamenti, per i nidi convenzionati e accreditati, sono aumentati nel corso degli anni –ha sottolineato Moioli - : si è passati da un investimento di 9 milioni di euro nel 2006 ai 18 milioni di euro approvati oggi in Giunta. Una spesa che è dunque raddoppiata in tre anni”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, Moioli: “In due anni 1000 posti in più nei nidi”

MilanoToday è in caricamento