Scritte minatorie e uova sul balcone: minacce contro l'assessore che lotta per la legalità

Succede nel municipio 8, nel mirino l'assessore Fabio Galesi. La solidarietà dei colleghi

Minacce sul muro. E blitz fin sotto casa. Giornata agitata quella di martedì per Fabio Galesi, assessore del municipio 8 che da anni si espone in prima persona nell'aiuto ai più fragili e nella difesa della legalità nel suo territorio. 

Qualcuno, al momento ancora rimasto ignoto, ha voluto lanciargli dei messaggi, molto simili a quelli già ricevuti da Galesi negli anni passati. E ha così deciso di vandalizzare un murales appena inaugurato in via Satta, al civico 7, dall'associazione "Un libro in movimento" proprio insieme al municipio. Sui disegni di una bimba che gioca è infatti comparsa la scritta "Galesia spia amico della polizia". Durante la serata il secondo attacco, con delle uove buttate sul balcone di casa dell'assessore, che in quel momento non era all'interno ed è stato avvisato dal suo compagno. 

"Ecco come hanno ridotto il murales appena realizzato. È da vigliacchi", aveva commentato Galesi. Che poi in serata si è sfogato nuovamente su Facebook. "La pazienza ha veramente il limite. Chi mi conosce sa benissimo che superata l'asticella divento una iena. Mentre ero a lavoro, mi chiama mio marito. Uova lanciate sulla facciata del mio palazzo e sul balcone". 

Immediata la solidarietà di tutto il mondo politico. "Il Presidente, la Giunta e tutti i Consiglieri del Municipio 8 sono vicini all'Assessore Fabio Galesi, che questa mattina è stato oggetto di minacce da parte di ignoti", il messaggio del municipio 8. "Un grande abbraccio a Fabio Galesi, appassionato Assessore del Municipio 8, che oggi ha subito brutte e volgari intimidazioni. Forza e coraggio Fabio!  Qualità che non ti mancano", la vicinanza del presidente Simone Zambelli.

"Il mio amico Fabio Galesi, assessore del Municipio 8 da sempre impegnato a Quarto Oggiaro nel sociale e nell'aiuto ai più fragili e nella difesa della legalità è stato oggetto oggi di pesanti offese, scritte sui muri, e del lancio di uova contro le finestre di casa - ha scritto Fabio Giungi, consigliere comunale Pd -. A Fabio tutta la mia più totale solidarietà. Questi attacchi, questi insulti provengono da delinquenti che colpiscono a tradimento. Fate schifo. Vigliacchi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Oggi e domani Lombardia in zona arancione: regole e divieti per il weekend, cosa si può fare

  • Milano, il negozio vieta l'ingresso "alle persone vaccinate di recente": il cartello diventa virale

  • Da oggi al 15 gennaio Lombardia in zona arancione, cosa si può fare e cosa no

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Zona bianca (ovvero tutto aperto) col nuovo Dpcm: quando potrebbe arrivarci la Lombardia

Torna su
MilanoToday è in caricamento