rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

La minaccia con il piccone: lei non lo denuncia

L'uomo brandiva un piccone e minacciava la fidanzata che però all'arrivo dei carabinieri decide di non denunciarlo

Minacciata di morte, decide di non denunciare il fidanzato. E' successo a Busto Arsizio durante la notte, quando la coppia (lei marocchina di 35 anni, lui italiano di 47 con precedenti) ha innescato un litigio. Ma dalle parole l'uomo stava per passare ai fatti: è andato nel cortile di casa a prendere un piccone e, brandendolo, ha preso a minacciare la ragazza.

I vicini di casa hanno chiamato il 118 che a sua volta ha allertato i carabinieri. All'arrivo delle pattuglie l'uomo aveva ancora il piccone in mano. A quel punto, riportata la calma, la giovane ha spiegato ai militari di non voler denunciare il fidanzato, che tuttavia è stato denunciato comunque dai carabinieri stessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La minaccia con il piccone: lei non lo denuncia

MilanoToday è in caricamento