Minacce al presidente di Confindustria Scaglia, Lega: in Lombardia si rischia il morto

Ha ricevuto una lettera minatoria con un proiettile a firma dei 'Nuclei proletari lombardi'

Scaglia

Solidarietà trasversale per Stefano Scaglia, presidente Confindustria Bergamo, che ha ricevuto una lettera minatoria con un proiettile calibro 6,25 a firma dei 'Nuclei proletari lombardi': "Il signor Stefano Scaglia di Confindustria sappia che non dimentichiamo mai. Una bara in più non si nega a nessuno mai o lui o un suo familiare. Sempre solo questo potrà ridare dignità a chi è morto sul lavoro. Dove non arriva il Covid arriviamo noi".

In una nota il deputato della Lega, Paolo Grimoldi, ha espresso preoccupazione per il clima di odio che si vive in questi giorni: "A Milano e in Lombardia c’è un crescente è preoccupante clima d’odio colorato di rosso… Attenti, stiamo attenti, perché qui rischia davvero di scapparci il morto".

"Due giorni fa abbiamo espresso solidarietà e massima vicinanza al presidente di Confindustria Lombardia, Marco Bonometti, dopo che gli sono state recapitate buste contente proiettili. Oggi la scena purtroppo si ripete, a Bergamo, con il presidente di Confindustria Bergamo, Stefano Scaglia", ha concluso Grimoldi.

Così anche la Cgil Lombardia in una nota ha espresso la sua condanna: "Esprimiamo la più ferma condanna verso coloro che in questi giorni stanno minacciando il presidente Fontana e i presidenti di Confindustria Lombardia e di Bergamo, mettendo a rischio la loro incolumità personale.
Le scelte e le responsabilità politiche, che pur ci sono e che abbiamo denunciato in diverse occasioni, non possono mai trasformarsi in atti contro la persona.
Per questo chiediamo alle forze di polizia e alla magistratura di far piena luce su questi episodi e confidiamo che si ripristini al più presto un clima, pur nella dialettica delle posizioni, rispettoso del ruolo e delle funzioni delle persone, delle istituzioni e delle associazioni".

"La Cgil Lombardia, molto spesso unitariamente, ha in questi mesi difficili a causa della situazione di emergenza sanitaria e sociale, dichiarato con trasparenza e in ogni sede la propria posizione, spesso confliggente con le posizioni di Regione e Confindustria, così come ora dichiara la propria solidarietà alle persone colpite. Continueremo ad agire le nostre posizioni ed iniziative con fermezza e costanza, convinti che solo con il confronto franco ed esplicito sia possibile anche individuare accordi e sintesi", hanno concluso.

Solidarietà espressa con un tweet anche dal capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, Mariastella Gelmini: "È arrivata una busta con proiettile anche a Stefano Scaglia, presidente Confindustria Bergamo, a cui va tutta la mia solidarietà. Da settimane assistiamo a minacce e intimidazioni, un clima d’odio inaccettabile che ostacola la ripartenza della Lombardia e di chi fa impresa".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Bollettino coronavirus: 5mila contagi in Lombardia, boom di ricoveri. Ecco la situazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento