"Se non scendi in strada ti uccido": minacciava la moglie, arrestato

L'uomo era già stato allontanato dalla casa coniugale

Arrestato marito violento

Il 6 gennaio il giudice lo aveva obbligato ad allontanarsi dalla casa coniugale, dopo varie denunce per maltrattamenti presentate dalla moglie.

Ma lui, un italiano di 61 anni, si è comunque ripresentato davanti a casa, nella serata dell'11 gennaio, in via Vincenzo da Seregno (Bruzzano), intimando alla moglie (che ha 41 anni) di scendere in strada per un confronto e minacciandola di morte se non avesse acconsentito.

La donna, spaventatissima, ha telefonato al numero unico di emergenza. Sul posto si sono precipitati i carabinieri, che hanno sorpreso in strada il 61enne mentre ancora inveiva contro la moglie e la minacciava. I militari lo hanno quindi arrestato e portato a San Vittore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento