menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Minaccia il compagno di morte

Minaccia il compagno di morte

Minaccia il compagno di morte dopo avere abusato di cocaina. Allontanato d'urgenza da casa

L'uomo era già in ospedale, all'intervento della polizia, per placare gli effetti della cocaina

Ha abusato di cocaina per due giorni di seguito, poi ha pesantemente minacciato il compagno convivente. La segnalazione alla polizia è arrivata direttamente dall'ospedale Sacco, dove l'uomo è stato ricoverato per gli effetti della droga. Si tratta di un italiano. 

I sanitari, nel somministrargli i farmaci per calmarlo, hanno notato che continuava ad essere ansioso e agitato e soprattutto proseguiva a pronunciare frasi minatorie (anche minacce di morte) all'indirizzo del compagno, accusandolo di tradimenti e altre cose.

La polizia - arrivata in ospedale - ha constatato la situazione e, sentito il pm di turno, ha disposto l'allontanamento d'urgenza dalla casa familiare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento