Testate in faccia e minacce di morte alla compagna: allontanato da casa

L'uomo, da quattro anni, era diventato violento e non si risparmiava nemmeno di fronte alla figlia piccola

Intervento dei carabinieri

Per anni ha maltrattato la compagna, insultandola, picchiandola e minacciandola di morte, anche davanti alla loro figlia di quattro anni. La situazione familiare si era rivelata ormai insopportabile per la donna, una romena di 34 anni, che ha quindi denunciato il convivente. Il gip ha disposto che l'uomo (P.S.I., romeno di 47 anni) venisse allontanato dalla casa familiare e i carabinieri di Vigevano, la città in cui vive la coppia, hanno dato esecuzione alla decisione del magistrato.

Tutto è iniziato quando l'uomo, nel 2012, ha perso il lavoro. E ha cominciato a bere parecchio alcol. I maltrattamenti sono proseguiti e si sono intensificati. Tra gli ultimi episodi quello del 16 ottobre 2015, quando l'uomo ha colpito la compagna con una testata al volto e poi con vari schiaffi, fino a spingerla contro i mobili di casa e costringendola a recarsi al pronto soccorso per farsi medicare. Il giorno successivo la donna (che di professione è collaboratrice domestica) ha sporto denuncia e, allo stesso tempo, ha deciso di lasciare il compagno e di non far ritorno a casa.

A fine ottobre, proprio per il rifiuto della donna a rientrare nell'abitazione, nuove minacce. Ora finalmente la 34enne potrà cominciare a pensare ad una nuova vita più serena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Milano, incidente in via Trevi: Smart si ribalta e piomba dentro al negozio di kebab, un morto

  • Incidente in A4, travolto da un'auto mentre viaggia in bici in autostrada: morto un uomo

  • Milano, festino a base di cocaina, hashish e marijuana nell'hotel di lusso: arrestato 32enne

  • Milano, folle fuga col furgone: inseguimento, spari e auto della polizia e ghisa speronate

Torna su
MilanoToday è in caricamento