Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Fa arrestare ladri di Rolex: la top model in aula contro di loro

Sandra Andziute si è costituita parte civile

Processo a ladri: modella si presenta come parte civile

Un normale caso di cronaca nera, finito bene peraltro: un'aggressione all'alba del 2 novembre, in zona "movida", con la vittima che subisce un tentativo di rapina da parte di due malviventi. Si divincola, riesce a non farsi male, scappa e incrocia una pattuglia di carabinieri, a cui chiede aiuto descrivendo i ladri. E i militari in poco tempo li rintracciano, arrestandoli.

Notizia nella notizia, la protagonista della vicenda è una modella di 26 anni abbastanza famosa: la lituana Sandra Andziute, che spesso posa con la gemella Indre. Avvicinata dal più giovane dei due, un romeno 18enne, con la scusa di una richiesta di informazioni, e poi "attaccata" dall'altro, un 36nne marocchino, che d'improvviso tenta di strapparle il Rolex.

Nuova notizia nella notizia: la modella si presenta al processo, costituendosi come parte civile. La prima udienza si è tenuta il 5 novembre. I due rispondono di furto aggravato. Attualmente uno si trova ai domiciliari (il romeno, che aveva solo chiesto informazioni), l'altro in carcere (perché aveva materialmente agito). Per la cronaca, il processo è stato rinviato al 23 novembre. Il legale di Sandra Andziute, Domenico Musicco, ha spiegato di non attendersi alcun risarcimento, ma «si tratta di una giovane donna che ha rischiato del suo per poter fare arrestare due malviventi. Merita sostegno e aiuto».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa arrestare ladri di Rolex: la top model in aula contro di loro

MilanoToday è in caricamento