rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca

Scopre l'ex moglie in macchina col prete e chiama i carabinieri: sacerdote allontanato

Seguendo la ex consorte l'ha trovata in auto con un prete e ha chiamato il 112. I militari non hanno denunciato nessuno, ma il sacerdote è stato allontanato dalla parrocchia

La moglie in atteggiamenti intimi con un prete all'interno di un'auto parcheggiata. Questa la scena a cui lo scorso giugno ha assistito l'ex marito della donna, che spinto dalla gelosia l'ha seguita fino al parcheggio di un centro commerciale di Cremona, dove ha fatto l'amara scoperta. L'uomo, infatti, ha identificato la ex consorte, da cui era separato, in intimità con un sacerdote quarantenne di origine africana.

Tra l'ex marito e il prete è nato quindi un litigio molto accesso, che a causa dei continui insulti del primo nei confronti del religioso è sfociato in un'aggressione, quando il sacerdote ha colpito l'uomo con un pugno. Per tutto il tempo il prete ha difeso la donna, che in passato aveva segnalato il suo ex alle forze dell'ordine poiché la tempestava di chiamate e la pedinava. Il consorte, che dopo la denuncia aveva ricevuto un ammonimento, dopo il diverbio con il prete ha chiamato i carabinieri, che sono intervenuti sul posto. Nessuna delle parti per il momento ha sporto denuncia e l'unico a subire delle conseguenze è stato il prete, che si è visto allontanare dalla parrocchia del Piacentino dove prestava servizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scopre l'ex moglie in macchina col prete e chiama i carabinieri: sacerdote allontanato

MilanoToday è in caricamento