rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Santa Barbara, Game trasferito dall’ospedale in carcere

Dopo oltre due mesi di degenza, Mohammed Game è stato trasferito dal San Paolo a San Vittore: durante l’attentato l’uomo aveva perso una mano e la vista. Intanto le indagini che l'innesco della bomba è lo stesso di Casablanca 2003 e Londra 2005

E' stato trasferito dall’ospedale San Paolo al carcere di San Vittore Mohammed Game, l’uomo che il 12 ottobre scorso ha tentato di far saltare in aria la caserma Santa Barbara di Via Perrucchetti.

In seguito all’esplosione della bomba, Game aveva perso una mano e aveva riportato danni agli occhi: si trovava in ospedale dal giorno dell’attentato.

“Non vede più ma i medici hanno fatto sapere che potrebbe recuperare la funzionalità di un occhio” ha detto il suo legale alla stampa.

Intanto dalle indagini è emerso che l’innesco per la bomba, usata da Game, è stato realizzato con perossido di acetone, una polvere usata anche per gli attentati di Casablanca del 2003 e di Londra del 2005. Il libico poi stava lavorando anche ad un timer per il suo cellulare, per far detonare gli esplosivi anche a distanza.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Santa Barbara, Game trasferito dall’ospedale in carcere

MilanoToday è in caricamento