Cronaca Duomo / Via Dante

L'uomo che minaccia i passanti di via Dante con una bottiglia di whisky

È stato arrestato dalla polizia di Stato per resistenza a pubblico ufficiale

Continuava a infastidire i passanti insultando e minacciando le persone in modo casuale. È stato bloccato e arrestato dalla polizia per resistenza a pubblico ufficiale. 

Palco del deprecabile spettacolo di un 42enne bulgaro, è stata la centrale via Dante a Milano. Poco dopo le 18 di giovedì, alcuni passanti spaventati hanno chiamato la polizia.

Gli agenti, stando a quanto riferito dalla questura, sono stati accolti dall'uomo con una bottiglia di whisky in mano. La brandiva a mo' di martello. Il 42enne, evidentemente ubriaco, aveva fatto lo stesso contro i passanti. Alla fine è stato arrestato e portato via dalla volante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che minaccia i passanti di via Dante con una bottiglia di whisky

MilanoToday è in caricamento