rotate-mobile
Le molestie e la rapina / Porta Lodovica / Piazzale di Porta Lodovica

Palpeggia una ragazza e cerca di rapinarne un'altra in pieno centro

Il fatto tra Porta Lodovica e corso Italia giovedì sera

Prima ha palpeggiato una ragazza che stava camminando per la strada in compagnia di alcuni amici, poi ha tentato di rubare scarpe da ginnastica ad un'altra. Alla fine è stato bloccato dai carabinieri e arrestato.

Tutto è successo giovedì sera verso le nove e mezza. Il primo episodio in piazzale di Porta Lodovica. L'uomo (un egiziano di quasi trent'anni con precedenti, irregolare in Italia) ha palpeggiato i glutei di una coetanea, di professione personal trainer, che stava camminando in compagnia di amici. Sono stati loro a mettere in fuga il molestatore. Questi è scappato in direzione corso Italia, dove ha incrociato una ragazza di 37 anni con un borsone da palestra.

L'ha spintonata e scaraventata per terra, ha aperto il borsone e ha afferrato un paio di scarpe. Ma un passante, che aveva visto tutto, lo ha messo in fuga: l'uomo è corso via, lasciando le scarpe sul posto. Nel frattempo sono stati avvertiti i carabinieri del radiomobile, che hanno perlustrato la zona e individuato l'uomo nei paraggi. E' stato arrestato e portato a San Vittore. Nessuno è rimasto ferito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggia una ragazza e cerca di rapinarne un'altra in pieno centro

MilanoToday è in caricamento