rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca Melzo

Il molestatore 'seriale' in monopattino

L'uomo, un 24enne egiziano, avvicinava le vittime per palpeggiarle

Prima il catcalling, poi le molestie fisiche. Il tutto sempre a bordo di un monopattino elettrico. Nei giorni scorsi, a Melzo (Milano),  è stato arrestato per episodi di violenza sessuale un 24enne egiziano incensurato, il quale in tre casi avrebbe avvicinato le vittime per poi palpeggiarle, cercando in alcuni casi anche di baciarle.

Il giovane molestatore è stato messo ai domiciliari dai carabinieri che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Milano. Il provvedimento è partito grazie ai risultati delle indagini condotte dai militari di Melzo.

In base a quanto ricostruito analizzando testimonianze e immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, l'uomo tra agosto 2021 e marzo 2022, in tre diverse occasioni, sempre a Melzo, aveva avvicinato per strada le vittime mentre era a bordo del monopattino elettrico, gli aveva urlato apprezzamenti, per poi toccargli il sedere e, in alcuni casi, tentare di baciarle.

I primi due episodi di violenza sessuale sono avvenuti entrambi di sera, il 25 agosto 2021 e il 10 febbraio 2022; mentre il terzo si è consumato, di mattina, lo scorso 25 marzo. Il 24enne è stato incastrato anche dal riconoscimento delle vittime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il molestatore 'seriale' in monopattino

MilanoToday è in caricamento