rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Accusato di molestie alla Hunziker: assolto un 41enne

L'uomo era accusato di aver fatto "telefonate giornaliere sull'utenza riservata". E' stato assolto “perché il fatto non costituisce reato”. Per lui condanna per un altro reato ossia l'aver detenuto 36 proiettili senza averli mai denunciati

Era accusato di aver molestato Michelle Hunziker, tempestandola di telefonate anomine. Per un 41enne milanese la paura della condanna è cessata oggi, quando il tribunale di Milano ha emesso la sentenza che lo ha assolto.

L'uomo come riporta il decreto di citazione diretta a giudizio, era accusato di aver fatto "telefonate giornaliere sull'utenza riservata" della Hunziker, in maniera ossessiva, e di essersi presentato una volta "direttamente presso l'abitazione della stessa", molestandola "per petulanza e/o biasimevole motivo", dal marzo all'aprile 2008.

Il 41enne è stato assolto dall'accusa di molestie "perché il fatto non costituisce reato", è stato condannato invece per un altro reato che gli veniva contestato, ossia l'aver detenuto 36 proiettili senza averli mai denunciati.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di molestie alla Hunziker: assolto un 41enne

MilanoToday è in caricamento