Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Moratti salta la Commissione Sanità e scoppia la polemica

L'assessore è impegnata nella convocazione della Conferenza Stato Regioni

"In riferimento all’impossibilità della partecipazione della vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti, alla seduta della Commissione Sanità in programma domani 21 aprile, l’assessorato al Welfare ha precisato che Moratti non potrà essere presente perché impegnata nella contemporanea convocazione della riunione della Conferenza Stato Regioni".

È quanto ha comunicato in una nota la Regione Lombardia. "Allo stesso tempo - precisa - che era stato chiesto al presidente della Commissione Sanità uno spostamento di orario che però non è stato possibile effettuare".

La polemica per l'assenza

La polemica era scoppiata già nelle ore precedenti. Niccolò Carretta (Azione) aveva commentato l’assenza dell’assessore Moratti così: "Ormai totale è la mancanza di rispetto da parte della vice presidente Moratti nei confronti della Commissione che, oltre a non garantire i dati che abbiamo chiesto, oltre a non rispondere circa le richieste di aggiornamenti sulla campagna vaccinale non si presenterà nemmeno per rispondere alle ITR programmate e che non c’entravano con il covid".

"È sempre più evidente la considerazione che l’Assessore al Welfare sta dando alla Commissione Sanità di Regione Lombardia, per questo e per i motivi che denuncio da settimane non sarò presente alla seduta di Commissione di domani (mercoledì, ndr)", aveva concluso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moratti salta la Commissione Sanità e scoppia la polemica

MilanoToday è in caricamento