rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Parla il gip: "Ciavarella potrebbe commettere altri delitti"

E' stata confermata l'ordinanza di carcerazione per Morris Ciavarella, con l'accusa di tentato omicidio. Il gip spiega: "C'è il concreto pericolo che commetta nuovi delitti"

Per il gip Maria Grazia Domanico, Morris Ciavarella deve restare in carcere perchè potrebbe commettere "altri delitti". L'uomo, accusato di tentato omicidio per l'aggressione al tassista Luca Massari ridotto in fin di vita domenica scorsa, avrebbe avuto una reazione "del tutto sproporzionata" e "gratuita", rispetto all'"atteggiamento pacato" tenuto dalla vittima. Massari, spiega il gip, quel giorno stava guidando a "velocità regolare", quando un "cane é sbucato improvvisamente" ed è stato travolto dalla macchina.

Con l'accusa di concorso in tentato omicidio si trovano in carcere anche la fidanzata di Ciavarella, Stefania Citterio, e suo fratello Piero. Un clan familiare che, secondo il giudice, ha una "fama violenta e prevaricatrice nel quartiere", con la quale ha intimidito i testi creando "un clima di omertà". Domani mattina alle 9.30 nel carcere di San Vittore verranno interrogati per la convalida dei fermi i fratelli Citterio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parla il gip: "Ciavarella potrebbe commettere altri delitti"

MilanoToday è in caricamento