menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'avvocatessa

L'avvocatessa

47enne morta in Svizzera: mistero sulle cause

I suoi colleghi avvocati credono in un omicidio mentre la polizia elvetica lo esclude

Cosima Corinne Schuetterle, l'avvocatessa 47enne ritrovata morta con la testa decapitata nelle montagne svizzere, potrebbe essere stata uccisa. Si infittisce il mistero della donna, che l'11 giugno aveva soggiornato una notte all'hotel Edelweiss di Resia e poi era scomparsa senza lasciare tracce, o quasi.

Il suo corpo è stato ritrovato il 25 luglio, la testa a oltre un chilometro di distanza. La polizia elvetica esclude per ora l'omicidio rilevando che non vi sono segni di violenza, mentre sembrerebbe riscontrata una frattura alla tibia. Un incidente che l'avrebbe bloccata, in una zona boschiva isolata, a tre ore a piedi da dove la donna aveva lasciato la sua vettura. "E' una zona con molti animali selvatici"; dicono le autorità di polizia svizzere, per spiegare il perché della testa mozzata.

I colleghi avvocati dello studio Sutti, di Milano, sono più propensi a pensare a un omicidio e hanno già chiesto che il cadavere sia riesaminato con un perito di parte. Ci sarebbe un'email in cui Corinne avrebbe comunicato ai colleghi di non poter più far ritorno in Italia. Ci sarebbe anche stato un periodo, oltre un anno fa, in cui la donna dichiarava che qualcuno voleva ucciderla. Lo ha riferito il portiere dello stabile di corso Plebisciti in cui Corinne ha abitato fino al 2013.

La donna, nella stanza d'albergo, aveva lasciato praticamente tutti i suoi effetti personali. Compresa la fotografia di lei con il suo ex fidanzato, un tassista milanese, con cui aveva rotto qualche giorno prima della scomparsa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento