Cronaca Via Emilia

Buccinasco, prof di una scuola media muore di meningite: “Ma non è contagiosa”

La donna è morta giovedì. Il ceppo individuato non è contagioso: profilassi non necessaria

La donna era un'insegnante - Foto repertorio

Il suo cuore ha smesso di battere durante la notte. La malattia se l’è portata via in poco tempo. Gloria, una professoressa della scuola media di via Emilia a Buccinasco, è morta giovedì notte a causa di una meningite fulminate. 

La notizia, inevitabilmente, ha creato non poca paura tra i genitori degli studenti, preoccupati sulla potenziale infettività della malattia. A rassicurare tutti, però, ci ha pensato il dirigente scolastico Giuseppe Iacona, che al Corriere ha spiegato: “La professoressa, purtroppo, è deceduta in ospedale".

"Appena siamo stati informati dall’Asl - ha chiarito - abbiamo predisposto gli elenchi dei ragazzi e del personale che avrebbero dovuto essere coinvolti da un’eventuale profilassi antibiotica. Fortunatamente non è questo il caso, perché il ceppo individuato non è contagioso”. 

Sul gruppo Facebook cittadino, invece, sono in tanti che hanno voluto dedicare un ultimo saluto alla donna, che era anche un'istruttrice di ginnastica di un centro sportivo a Buccinasco. Gloria, che era sposata con un allenatore di pallavolo, lascia una figlia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buccinasco, prof di una scuola media muore di meningite: “Ma non è contagiosa”

MilanoToday è in caricamento