rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca Melegnano

Tragedia in stazione: donna travolta e uccisa da un treno

Il dramma domenica pomeriggio nella stazione di Melegnano. Treni regionali fermi

Dramma domenica pomeriggio nella stazione di Melegnano, nel Milanese. Una donna, stando alle prime informazioni confermate dai vigili del fuoco, è morta dopo essere stata investita da un treno regionale della linea S1, la Milano Lodi. Il convoglio, dopo l'impatto, si sarebbe fermato a circa un chilometro di distanza. La tragedia si è consumata pochi minuti dopo le 14.40.

Sul posto sono intervenuti gli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica del 118, ma per la vittima non c'è stato nulla fare. Presenti anche i pompieri e gli agenti della Polfer, cui spetterà il compito di ricostruire la dinamica dell'accaduto e accertare se si sia trattato di un incidente o di un gesto volontario. 

"Dalle ore 14.40 circolazione ferroviaria sospesa in prossimità di Melegnano per l’investimento di una persona da parte di un treno" sulla linea "convenzionale" Milano-Piacenza, si legge sul sito di Rfi, la società che gestisce l'infrastruttura. "Interessati solo i treni del trasporto regionale della linea S1 Saronno Milano Passante Lodi", hanno chiarito dall'azienda. 

Soltanto venerdì un altro dramma simile si era consumato a Melzo. Lì a perdere la vita era stata una donna di 51 anni, cittadina americana, che era stata travolta e uccisa da un treno merci all'altezza della stazione. Per lei non c'era stato nulla da fare. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in stazione: donna travolta e uccisa da un treno

MilanoToday è in caricamento