rotate-mobile
Cronaca

Tragedia al Devero: coppia di scialpinisti lombarda trovata morta

L'incidente tra sabato e domenica

Tragedia in montagna in Ossola: sono stati recuperati domenica mattina i corpi di due scialpinisti lombardi, un uomo e una donna, che non avevano più dato notizia di sé. I due erano partiti sabato per una gita all'Alpe Devero e avrebbero dovuto pernottare in baita. L'allarme è stato lanciato alle nove e mezza di domenica mattina al Soccorso Alpino, che si è subito attivato per le ricerche.

Dopo qualche ora, in tarda mattinata, sono state ritrovate le salme. Si trovavano in fondo al vallone lungo il sentiero estivo che collega il Devero con la frazione di Crampiolo. Sono probabilmente precipitati in un tratto molto esposto e ripido. Sono stati trovati grazie alla localizzazione dei telefoni attivata dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza che ha fornito una localizzazione di massima, in seguito le squadre a terra hanno individuato i corpi.

Si tratta di una coppia residente il Lombardia, a Samarate (Varerse). La donna, da quello che è stato riferito, aveva 52 anni. Nel pomeriggio sono ancora in corso le operazioni di recupero delle salme via terra perché le condizioni meteo non consentono l'uso dell'elicottero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al Devero: coppia di scialpinisti lombarda trovata morta

MilanoToday è in caricamento