rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Morto a Milano Francesco Claudio Averna, il papà dell'amaro con "il gusto pieno della vita"

Averna è morto giovedì all'istituto tumori di Milano. I funerali lunedì nella sua Caltanissetta

È morto a Milano Francesco Claudio Averna, l'imprenditore che ha legato indissolubilmente il suo nome a quello del famoso amaro siciliano. Averna, sessantasei anni, si è spento giovedì all'istituto tumori meneghino dove era ricoverato per una malattia che non gli ha lasciato scampo. 

Il 66enne era originario di Caltanissetta, proprio  la città che ha dato i natali allo storico amaro, che nell'aprile del 2014 era stato acquisito dal gruppo Campari. 

Fino a quel giorno era stato proprio lui, insieme al cugino Francesco Rosario, a gestire la storica azienda che - si legge sul sito - "rappresenta la vera arte siciliana, con una storia che affonda le sue radici nella meravigliosa terra di Caltanissetta. La ricetta segreta - spiega ancora la casa madre - è stata tramandata di generazione in generazione ed è diventata un classico del dopo pasto italiano".

Un amaro classico, come recitava una delle pubblicità più riuscite, con "il gusto pieno della vita". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a Milano Francesco Claudio Averna, il papà dell'amaro con "il gusto pieno della vita"

MilanoToday è in caricamento