menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Seppellisce il cane e si sente male: consigliere comunale 58enne trovato morto in campagna

La vittima è Bruno Bianchi, consigliere comunale di Gudo Visconti, nel Milanese

Bruno Bianchi, cinquantottenne consigliere comunale di Gudo Visconti, nel Milanese, è morto nella notte tra giovedì e venerdì.

Il corpo senza vita dell’uomo, che era uscito di casa per andare a seppellire il suo cane, è stato trovato in zona Cascina Lucina - proprio nel paese a sud di Milano -, dai familiari e da un amico, preoccupati per il ritardo della vittima. 

Il cinquantottenne, infatti, dopo essersi recato in una zona di campagna per dare una degna sepoltura al suo fedele compagno di vita non ha più fatto ritorno a casa e i parenti, con l’aiuto di un amico, sono usciti a cercarlo. 

Poco prima dell’una, le ricerche hanno dato il loro esito, purtroppo drammatico. Neanche l’intervento di un’ambulanza e di un’auto medica del 118 e dei carabinieri ha potuto evitare il peggio: soccorritori e militari, infatti, non hanno potuto far altro che constatare il decesso del consigliere. 

A stroncare il cinquantottenne, secondo i primi accertamenti, sarebbe stato un malore. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento