menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bruno Colombo - Foto da Facebook

Bruno Colombo - Foto da Facebook

Morto Bruno Colombo, l'inventore dei viaggi all inclusive e papà dei "Viaggi del ventaglio"

L'imprenditore milanese, re del turismo, si è spento a 81 anni. Il ricordo del figlio sui social

È morto domenica, a 81 anni, Bruno Colombo, inventore dei viaggi con la formula all inclusive e storico papà dei "Viaggi del ventaglio", tour operator italiano che ha fatto la storia del turismo organizzato. 

Colombo, classe 1939, era entrato nel mondo del turismo quasi per caso, come aveva raccontato lui stesso nel libro "Un sogno all inclusive". Dopo uno stage di 6 mesi in Belgio in un’azienda di orchidee, era rientrato a Milano nel 1958. Proprio in città, nel 1976, aveva avuto l'intuizione ed aveva dato vita alla sua creatura, la prima nel mondo a proporre esperienze "tutto incluso". Con il "Ventaglio" era arrivato a gestire 70 villaggi in tutto il mondo e tutti con l'animazione, altra grande rivoluzione firmata da lui. 

A dare il triste annuncio è stato suo figlio Stefano, ex presidente del gruppo e oggi exhibition manager in Bit a Milano. "Buon viaggio Comandante. Ti voglio ricordare così, felice, in uno dei bei momenti vissuti insieme a celebrare uno dei numerosi successi. Grazie per tutto l'amore ed il sapere che ci hai donato", ha scritto su Facebook insieme a una foto che ritrae il papà davanti a una torta.

E proprio sui social, in tanti, hanno voluto dire addio al papà del turismo. "Le parole non servono per descrivere la grande perdita di una persona straordinaria come Bruno. Energia, intuizione, intelligenza, passione lo contraddistinguevano - scrive una donna, ex collaboratrice -. L’onore di ricevere la sua stima e fiducia professionale ha fatto di me la donna che sono e oggi mi sembra impossibile pensare che un grande uomo come lui se ne sia andato. Bruno, hai trasformato i sogni di tutti noi che abbiamo lavorato al tuo fianco in realtà, hai creduto e realizzato progetti impossibili. Mancherai al mondo, quello che hai contribuito a costruire! Buon viaggio Presidente". 

"Buon VentaViaggio, caro presidente - le ha fatto eco un'altra ex collega -. Per aver inventato la famiglia Ventaglio, per aver ideato e creato il nostro mondo dove tutto era possibile, dove ogni cosa era un emozione, per aver permesso a piccoli grandi esseri umani tutti colorati e sorridenti di vivere un sogno, per tutte le persone incontrate e che faranno sempre parte di me, per avermi reso una persona migliore. Per tutto questo e per mille altre cose le dico grazie! Grazie presidente. Un uomo, un padre, un nonno anche per noi piccoli membri di questa nostra meravigliosa Famiglia Ventaglio. Mi permetta per una volta di chiamarla Amico. Non è un addio ma un arrivederci". 

La foto condivisa dal figlio Stefano

morto bruno colombo viaggi ventaglio-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento