rotate-mobile
Cronaca Garbagnate Milanese / Via Vittorio Veneto

Tragedia a Garbagnate, trovato morto in casa (dopo alcuni giorni)

Inutile ogni tentativo di soccorso, l'uomo era già morto. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa che non lo vedevano

Un uomo di 55 anni è stato trovato morto all'interno del suo appartamento di via Vittorio Veneto a Garbagnate Milanese (hinterland nord-ovest di Milano) nella mattinata di mercoledì 20 settembre. Il 55enne era morto in casa da alcuni giorni.

Tutto è iniziato quando alcuni vicini di casa hanno notato che non vedevano movimenti nell'abitazione e hanno iniziato a sentire un cattivo odore nell'androne. È scattata la chiamata al 118 e sul posto sono intervenuti sia i sanitari della Croce viola di Cesate che i carabinieri.

Una volta all'interno dell'appartamento del 55enne, al terzo piano del complesso residenziale, è avvenuta la macabra scoperta. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul corpo non sono stati trovati evidenti segni di violenza. Secondo quanto emerso si tratterebbe di morte naturale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Garbagnate, trovato morto in casa (dopo alcuni giorni)

MilanoToday è in caricamento