Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

Il giovane ha iniziato sudare e sentirsi male nel terminal ed è stato trasportato d'urgenza in ospedale, ma purtroppo non ce l'ha fatta

Aeroporto di Malpensa

Appena arrivato all'aeroporto di Malpensa ha iniziato a sentirsi male, tremando e sudando copiosamente. È stato quindi trasportato d'urgenza in ospedale, già incosciente, ma purtroppo non ce l'ha fatta. A morire è stato un ragazzo di 28 anni, cittadino del Ghana, tra i disperati arruolati come corrieri della droga. 

L'autopsia - scrive La Prealpina - è già stata disposta dal pm Rossella Incardona, ma l'ipotesi al momento più probabile è che il ragazzo sia rimasto avvelenato dallo stupefacente che stava trasportando nel suo corpo, avendolo ingerito per superare i controlli.

Un altro ghanese, di 32 anni, è stato invece arrestato subito dopo essere sbarcato nel terminal del Varesotto, perché aveva nello stomaco 56 ovuli di cocaina. Secondo quanto dichiarato da lui stesso, aveva deciso di trasportare la droga per 4mila euro, somma che gli sarebbe servita a riavere con sé la figlia primogenita, sottrattagli dai servizi sociali perché lui e la moglie - come ha raccontato l'uomo al gip Nicoletta Guerrero - non erano nelle condizioni economiche per poter provvedere al suo mantenimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino contagi 30 maggio 2020: morti senza fine, ancora 67 persone. Contagi stabili

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia: 38 morti e +354 positivi, il 70% dei nuovi casi in Italia

  • Bonus bici valido a Milano, l'elenco dei Comuni: ecco come richiederlo

  • Ogni quanto bisogna pesarsi?

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: 29 morti e 84 nuovi casi ma pochi tamponi

  • Bollettino Coronavirus in Lombardia e a Milano: tamponi quasi 'spariti', dati ininfluenti

Torna su
MilanoToday è in caricamento