menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sedriano in lutto, morto don Luigi Brigatti: "È sempre stato al servizio della fede e degli altri"

Il don si è spento a 72 anni. Il sindaco: "Viene a mancare una persona importante"

Sedriano in lutto. Giovedì sera si è spento Don Luigi Brigatti, parroco del paese da ormai oltre dieci anni. 

Il religioso, classe 47, era stato ricoverato all'ospedale di Magenta diversi giorni fa. Per un po' le sue condizioni erano migliorate, tanto che era tornato a casa, ma poi è arrivato il nuovo ricovero e l'aggravamento del quadro clinico. Giovedì, la triste notizia. 

"Sicuramente avete sentito le campane,  le voci si rincorrono - ha annunciato in serata il sindaco di Sedriano, Angelo Cipriani -. Quindi vi confermo che purtroppo Don Luigi si è spento". E il ricordo si è fatto subito commosso: "Viene a mancare una persona importante per tutta la comunità, una persona che tanti anni fa fece la scelta di mettersi al servizio della fede e degli altri - ricorda il primo cittadino -. Un forte abbraccio a Don Matteo e alle suore". 

Ed erano tanti anni ormai che Don Luigi era in parrocchia a Sedriano. Ordinato sacerdote il 28 giugno 1972, era stato subito chiamato come coadiutore nella parrocchia San Vito Martire di Lentate sul Seveso dove aveva svolto per venti anni il suo servizio, fino alla nomina a parroco di Montesolaro, avvenuta il 1 gennaio 1993. Aveva fatto il suo solenne ingresso in parrocchia il 31 gennaio dello stesso anno. Su nomina del cardinale arcivescovo, Dionigi Tettamanzi, era poi stato trasferito nel 2005 nella parrocchia di Sedriano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento