menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le ricerche dei pompieri

Le ricerche dei pompieri

Precipita in montagna: finanziere milanese trovato morto dopo l'allarme della moglie

Il dramma nel Lecchese. Il finanziere era uscito per cercare funghi. L'allarme dalla moglie

Tragedia in montagna a Premana, nel Lecchese, teatro di un incidente costato la vita al 56enne Giancarlo Casella, vicebrigadiere della guardia di finanza di stanza a Milano. 

Il dramma si è consumato nel primo pomeriggio di mercoledì nei boschi nei pressi dell'Alpe Forni Sotto. Stando a quanto appreso, il militare era uscito in mattinata per andare a cercare funghi e non aveva più fatto ritorno a casa. La moglie, preoccupata, aveva dato l'allarme mettendo così in moto la macchina dei soccorsi. 

Sulle sue tracce si sono messi i tecnici del soccorso alpino, i vigili del fuoco con un elicottero decollato da Malpensa e gli stessi colleghi della vittima. Dopo poche ore le speranze si sono spente e il corpo è stato individuato in un canalone proprio all'inizio della Valle dei forni. 

A quel punto i soccorritori non hanno potuto far altro che recuperare la salma, con le operazioni che sono finite in serata, verso le 20.30. Stando ai primi accertamenti, il finanziere - per cause ancora da chiarire - avrebbe fatto un volo nel vuoto di circa 30 metri, che gli è stato fatale. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento