menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma a Gressoney, precipita per 40 metri sotto gli occhi della moglie: morto milanese

Il dramma martedì mattina a Gressoney. Morto Marco Colombo, 68enne di Milano

Tragedia martedì mattina a Gressoney, in Val d'Aosta, dove in un incidente in montagna ha perso la vita un 68enne milanese, Marco Colombo. Teatro della tragedia è stato il Col Ranzola, sotto Punta Valnera, a una quota di circa 1.800 metri. 

Stando a quanto ricostruito dai soccorritori, l'uomo stava camminando su un sentiero in compagnia di sua moglie quando sarebbe scivolato e sarebbe precipitato per circa 40 metri sul pendio erboso che costeggia la passeggiata. 

Colombo è stato immediatamente raggiunto dal soccorso alpino valdostano e da un elicottero della protezione civile, ma per lui ormai non c'era già più nulla da fare. L'uomo è morto praticamente sul colpo a causa dei gravi traumi riportati nella caduta, che gli sono stati fatali. Il corpo del milanese, che era in Val d'Aosta in vacanza, è stato trasferito alla camera mortuaria del cimitero di Aosta per tutti i controlli del caso, anche se i dubbi sulla tragedia sono davvero pochi. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento