Cronaca Porta Venezia / Corso Venezia

Morto a Milano Guglielmo Mozzoni, architetto e partigiano

Aveva 99 anni ed era il marito di Giulia Maria Crespi, presidente onorario del Fai

Guglielmo Mozzoni (arezzoora)

E' morto a Milano Guglielmo Mozzoni. Aveva 99 anni. Si è spento nella sua abitazione di corso Venezia.

Architetto e partigiano, era il marito di Giulia Maria Crespi, presidente onorario del Fai (Fondo ambiente italiano). "Un grande protagonista nelle proposte per un'urbanistica moderna, in sintonia con il contesto ambientale, la sostenibilità e le tematiche sociali", ha ricordato Giuliano Pisapia, sindaco di Milano.

Dopo l'8 settembre 1943 Mozzoni divenne ufficiale di collegamento tra gli Alleati e il Comitato di liberazione nazionale dell'Alta Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a Milano Guglielmo Mozzoni, architetto e partigiano

MilanoToday è in caricamento