Cade mentre sistema le opere e batte la testa: morto Luca Lovati, assistente di Bonalumi

Lovati stava allestendo la mostra dedicata ad Agostino Bonalumi, suo storico maestro

La scala dalla quale è caduto Lovati

Stava facendo quello che aveva sempre fatto. Dopo anni passati come allievo e assistente storico del suo maestro, anche lunedì mattina stava controllando che fosse tutto pronto per l'inaugurazione di venerdì. E proprio durante gli ultimi controlli e gli ultimi interventi si è consumato il dramma. 

È morto mentre allestiva una mostra Luca Lovati, 69 anni, restauratore e "uomo di fiducia" di Agostino Bonalumi, il pittore milanese tra i massimi esponenti dell'arte astratta del '900. 

Lunedì mattina, stando a quanto finora accertato, il 69enne - libero professionista e titolare della ditta individuale che collaborava all'allestimento dello "show" - si trovava a Palazzo Reale per completare gli ultimi preparativi. Poco prima di mezzogiorno, per cause ancora in corso di accertamento, Lovati è caduto da una scala da un'altezza di circa tre metri e ha battuto con violenza la testa sul pavimento. Soccorso da un'ambulanza e un'auto medica, l'uomo è stato portato al Policlinico dove i medici hanno poi dichiarato il decesso. 

La stanza teatro della tragedia - una sala al primo piano che dal 13 luglio dovrebbe ospitare la mostra su Bonalumi - ha le telecamere e le immagini sono state già acquisite dai carabinieri su ordine del pm Tiziana Siciliano, che ha aperto un'indagine per omicidio colposo a carico di ignoti. 

Due le ipotesi: o una caduta fatale dopo un piede poggiato male sulla scala o un malore di Lovati, che è poi franato a terra. 

"L'amministrazione comunale - si legge in una nota di palazzo Marino - porge le più sentite condoglianze alla famiglia" di Luca Lovati, che "ha perso la vita dopo essere caduto da una scala, sulla quale era salito per intervenire su una delle opere esposte".

Cordoglio è stato espresso anche da Alberto Bonisoli, ministro dei beni culturali: "Sono profondamente addolorato per quanto avvenuto a Palazzo Reale di Milano - le sue parole -. Esprimo la mia personale vicinanza alla famiglia". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • Coronavirus, dal 27 novembre la Lombardia vuole diventare zona arancione. Cosa cambia

  • Violenza sessuale a Milano, ragazza stuprata dal cugino del padre: "Se parli ti taglio la testa"

Torna su
MilanoToday è in caricamento