menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pec Milano

Pec Milano

Morto Mario Stoppani, addio a uno dei papà di Peck a Milano

Insieme ai fratelli Angelo e Remo condusse l'iconica gastronomia rendendola celebre in tutto il mondo. "Comandante di transatlantico della gastronomia", lo ha salutato un amico

Addio a Mario Stoppani, storico proprietario di Peck a Milano. A dare il triste annuncio della sua morte Guido Porrati, titolare della bottega di enogastronomia Parla Come Mangi a Rapallo.

"Addio sommo Bottegaio - ha scritto Porratti su Facebook - che hai fatto immensa la cultura dell’attenzione, dell’accoglienza, l’arte del servizio al banco, hai inventato la grandeur delle enoteche italiane, sei stato con i tuoi fratelli comandante di un transatlantico della gastronomia italiana che al Mondo ha avuto ed ha avuto nessun uguale".

Stoppani diresse Peck con i fratelli Remo e Angelo per oltre 40 anni, tra il 1970 e il 2013, dando un contributo fondamentale per renderla la gastronomia gourmet conosciutissima a livello internazionale. La bottega, nata in via Orefici come salumeria negli anni '80 del 1800, con la guida della famiglia Stoppani, infatti, spiccò il volo, arrivando ad aprire punti vendita anche all'estero.

Mario e i fratelli lasciarono il timone di Peck nel 2012, quando venne ceduta a Pietro Marzabotto, il cui figlio, Pier Leone ne è tuttora proprietario. Grazie al loro lavoro Mario Stoppani e i suoi fratelli diedero un impatto decisivo al marchio della gastronomia, trasformandolo in un indiscusso sinonimo di eccellenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento