rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Via clitumno

Via Clitumno: morto il marocchino accoltellato il 25 febbraio

L'uomo era stato ferito nel corso di una lite avvenuta, pare, per motivi di droga. L'accoltellamento è avvenuto il 25 febbraio all'angolo con via Padova

La zona di via Padova conta il secondo morto in poche settimane. E' infatti morto questa mattina il marocchino accoltellato in via Clitumno lo scorso 25 febbraio.

Il marocchino deceduto aveva 21 anni e si trova in Italia da irregolare. Aveva precedenti per furto e stupefacenti. Il suo presunto accoltellatore è stato arrestato meno di 24 ore dopo dalla polizia.

La lite è avvenuta in un palazzo noto alle forze dell'ordine per la presenza di spacciatori e abusivi dove sono stati anche trovati e sequestrati i due coltelli usati nel reciproco ferimento.

A mettere sulle tracce del presunto feritore è stato un amico della vittima, anch'egli marocchino. I due vivevano in zona Crescenzago mentre il 'rivale' in via Clitumno. Non si esclude quindi che alla base della lite vi siano state motivazioni di tipo territoriale per la contesa nello spaccio di droga.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Clitumno: morto il marocchino accoltellato il 25 febbraio

MilanoToday è in caricamento