rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Legnano

Operaio schiacciato da un tornio: muore a 49 anni

Per l'uomo è stato necessario il trasporto immediato all'ospedale di Legnano con l'elicottero: troppo gravi i traumi riportati

Ancora un incidente sul lavoro, in fabbrica, stavolta a Busto Arsizio (Varese) dove mercoledì mattina un operaio di 49 anni è rimasto schiacciato da un tornio meccanico. L'uomo, Christian Martinelli, è purtroppo deceduto, in un incidente simile a quello che ha coinvolto la giovane Luana D'Orazio in Toscana.

A riportare la notizia è l'Azienda regionale emergenza urgenza che sul posto - uno degli impianti della nota Bandera in via del Roccolo - ha inviato ambulanza, automedica e elisoccorso. Per l'uomo è stato necessario il trasporto immediato all'ospedale di Legnano (Milano) con l'elicottero. Le sue condizioni erano molto delicate: purtroppo non ce l'ha fatta. Christian Martinelli lascia un moglie e due figlie di 7 e 8 anni. 

Oltre al personale sanitario, a partire dalle 8.30 nella ditta sono arrivati anche i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia locale. La dinamica dell'incidente è ancora da stabilire. Il compito è affidato alle forze dell'ordine. La Procura di Busto Arsizio ha aperto un fascicolo per omicidio colposo contro ignoti. Il pm Susanna Molteni ha invece disposto il sequestro del macchinario e l'autopsia.

Le parole di cordoglio del governatore Fontana

"Regione Lombardia esprime profondo cordoglio ed è vicina alla moglie e alle figlie della vittima di questo grave incidente" ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, commentando la notizia della morte. "Continueremo a fare tutto quanto possibile - prosegue Fontana – per garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro. L'impegno per prevenire sciagure come queste sarà sempre forte e concreto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio schiacciato da un tornio: muore a 49 anni

MilanoToday è in caricamento