menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Non c'era nulla da fare

Non c'era nulla da fare

Operaio edile muore schiacciato in via Cittadini a Milano

L'uomo aveva 40 anni. L'incidente sul lavoro è avvenuto alle 13:48 in via Pier Francesco Cittadini a Milano

Un uomo di 40 anni è morto in un infortunio sul lavoro a Milano. Lo ha comunicato l'Azienda regionale emergenza urgenza. 

Secondo quanto segnalato, l'incidente è avvenuto alle 13.48 di venerdì all'interno della scuola statale "Gherardini", in via Pier Francesco Cittadini 9, Quarto Oggiaro.

L'incidente è avvenuto durante i lavori di ristrutturazione di una scuola. Improvvisamente il tetto sarebbe crollato e il muratore, albanese, è rimasto schiacciato dai calcinacci con violenza. Sul posto erano arrivati due mezzi del 118 ma per l'uomo non c'era nulla da fare.

I carabinieri stanno indagando sulla dinamica e il Comune si pronuncia: "Norme rispettate".

La scuola era già stata al centro delle cronache nel 2006 per lo stato di abbandono della struttura: i tetti e le pareti interne si sgretolavano con la pioggia e l'acqua inondava i corridoi e le aule ogni volta che pioveva (VIDEO).

Questo incidente riporta alle mente le drammatiche denunce dei genitori e degli insegnanti sullo stato del plesso scolastico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento