Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Forlanini / DI Viale Enrico Forlanini

E' morto Paolo Pettinaroli: l'impegno per la giustizia dopo la tragedia di Linate

Nel 2001 perse il figlio nell'incidente che coinvolse un aereo Sas e un Cessna sulla pista del Forlanini: quel giorno morirono 118 persone. Divenne presidente del comitato 8 ottobre

Paolo Pettinaroli

Si è spento a 71 anni Paolo Pettinaroli, presidente del comitato "8 ottobre per non dimenticare", sorto dopo la tragedia di Linate del 2001, quando - a causa della collisione tra un aereo della compagnia Sas e un piccolo Cessna - morirono 118 persone, tra cui suo figlio Lorenzo, all'epoca 28enne.

Pettinaroli, da quel giorno, si è impegnato a tempo pieno nelle iniziative in ricordo delle vittime e per trovare giustizia. E' stato premiato con la medaglia d'oro di civica benemerenza dal comune di Milano. Viveva a Romagnano Sesia, in provincia di Novara. "Ho provato profonda tristezza dopo avere appreso della sua scomparsa", ha dichiarato Giuliano Pisapia, sindaco di Milano, "subito dopo ho pensato che lui aveva provato un dolore immenso quando suo figlio perse la vita a Linate. Pettinaroli aveva risposto al dolore con l'impegno per la sicurezza aerea internazionale. Tutti noi dobbiamo trasformare la nostra tristezza in un sorriso, continuando a lavorare e a sostenere il comitato e la fondazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Paolo Pettinaroli: l'impegno per la giustizia dopo la tragedia di Linate

MilanoToday è in caricamento