menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Tragedia a Sestriere: precipita per 150 metri, morto ragazzo di 20 anni del Milanese

Probabilmente il giovane si è appoggiato a una balaustra che ha ceduto. All'incidente ha assistito una donna, che ha chiamato i soccorsi. Purtroppo inutili i tentativi di rianimarlo

Tragedia in montagna nella mattinata di sabato 20 febbraio. E' morto a Sestriere, nel Torinese, durante un'escursione, un ragazzo di 20 anni di Bareggio (Milano), Riccardo Errico Marcato. Secondo quanto si apprende, sarebbe precipitato nel vuoto, presumibilmente a causa del cedimento di una staccionata. La dinamica di quanto accaduto rimane da stabilire con certezza. Sul posto sono intervenuti i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese.

Il giovane stava percorrendo il sentiero Bordin quando, in zona Monterotta, è precipitato a valle per circa 150 metri: secondo quanto emerso finora, si sarebbe appoggiato a una balaustra che, però, avrebbe ceduto. Una donna, dopo avere assistito all'incidente, ha effettuato una chiamata di emergenza intorno a mezzogiorno e venti. In attesa dei soccorsi, un medico che si trovava in zona ha raggiunto l'escursionista iniziando le manovre di rianimazione. 

I tentativi di rianimarlo

In seguito sono giunti sul posto l'eliambulanza del 118 e i carabinieri di Sestriere in motoslitta. L'équipe sanitaria ha proseguito con la rianimazione ma, purtroppo, per Riccardo non c'è stato nulla da fare. Successivamente la salma è stata recuperata e condotta alla piazzola di Sestriere dove è stata affidata alle autorità. E' stata aperta un'indagine a cura del pm di Torino Eugenia Ghi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento