Maltempo in Lombardia, runner disperso dopo la bomba d'acqua: è stato trovato morto

La tragedia a Luvinate, in provincia di Varese: dove c'è stato un violento temporale

Repertorio

Il maltempo che si è abbattuto su Milano e l'intera Lombardia è stato fatale per un uomo. È stato ritrovato venerdì mattina intorno alle ore 8 il corpo del runner disperso nella serata di giovedì nei boschi sopra Luvinate, in provincia di Varese. La zona era stata colpita da una improvvisa e violenta bomba d’acqua e nel giro di pochi minuti molti corsi d’acqua minori e il torrente Tinella erano esondati. 

Il runner morto a Luvinate (Varese)

Nel greto di un torrente è stato ritrovato il corpo senza vita dell’uomo, un residente di Barasso di 61 anni che dalle prime informazioni era uscito per una corsa in montagna a una decina di chilometri da Varese, alle pendici del Campo dei Fiori. 

I familiari si sono preoccupati non vedendolo rientrare mentre il maltempo infuriava. Così è scattato l’allarme e le ricerche sono partite già nella tarda serata di giovedì con squadre di terra dei vigili del fuoco e della Protezione civile del paese. All'opera anche unità specializzate nella ricerca di persone con droni che consentono la lettura termica degli oggetti al suolo. Poco dopo l'alba il tragico ritrovamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona gialla': cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento