Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Schiacciato da un albero nel "campo" di tiro con l'arco: morto un uomo di 62 anni a Meda

La vittima, 62 anni, viveva a Milano ed era socio del circolo. L'uomo è morto sul colpo

Foto repertorio

I rami e il tronco lo hanno ucciso praticamente sul colpo. Quando i soccorritori del 118 sono arrivati sul posto per lui non c'era già più nulla da fare. Tragico incidente sul lavoro lunedì mattina a Meda, in Brianza, dove un uomo di sessantadue anni - italiano, residente a Milano - è morto schiacciato da un albero. 

Teatro del dramma, avvenuto pochi minuti dopo le 11, è stato un circolo privato di via Conte Ugo di Carpegna in cui si pratica il tiro con l'arco. La vittima, stando alle prime informazioni raccolte, era uno dei soci della stessa associazione - la "Compagnia d'Archi" - e a lui erano affidati i compiti di manutenzione delle strutture e del bosco che ospita uno dei campi di allenamento.

Sembra, secondo i primi rilievi, che l'uomo stesse tagliando un albero, che nel cadere lo avrebbe travolto in pieno, schiacciandogli il petto e uccidendolo. 

Sul posto, oltre a un'ambulanza e un'auto medica, sono intervenuti i vigili del fuoco, gli agenti della polizia locale e i tecnici dell'Ats, a cui spetterà ora il compito di ricostruire con esattezza le cause della tragedia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiacciato da un albero nel "campo" di tiro con l'arco: morto un uomo di 62 anni a Meda

MilanoToday è in caricamento