Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Lorenteggio / Piazza Tirana

Morto un ragazzo travolto da un treno a San Cristoforo. Gravissima una ragazza

L'incidente è accaduto alle sei e mezza di giovedì mattina

E' intervenuta la Polfer (foto Repertorio)

Investimento mortale alla stazione ferroviaria di San Cristoforo, a Milano, giovedì mattina. Intorno alle sei e mezza un uomo di 35 anni è stato travolto da un treno della linea S9 (Seregno-Milano).

Nell'investimento è stata coinvolta anche una ragazza di 25 anni, soccorsa in codice rosso dai sanitari del 118 che l'hanno trasportata al pronto soccorso dell'Humanitas di Rozzano. E' ricoverata in gravi condizioni, in prognosi riservata. Secondo quanto si apprende, avrebbe riportato un forte trauma cranico e una grave ferita al piede. Sul posto dell'incidente i vigili del fuoco e la polizia ferroviaria. I due sono di etnia rom e nei dintorni della stazione di San Cristoforo è presente un campo rom, ma non è ancora chiaro se il 35enne e la 25enne provenissero da quel campo.

Inevitabili le conseguenze sulla linea ferroviaria, con interruzione di collegamento tra Porta Romana e San Cristoforo per i necessari accertamenti dell'autorità giudiziaria. Trenord ha annunciato ritardi fino a un'ora e limitazioni alla circolazione che coinvolgono la linea S9, la Chiasso-Como-Monza-Milano e la Alessandria-Mortara-Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto un ragazzo travolto da un treno a San Cristoforo. Gravissima una ragazza

MilanoToday è in caricamento