rotate-mobile
Sabato, 23 Settembre 2023
Cronaca Canegrate / Via Volontari della Libertà

Travolto e ucciso da un treno a Canegrate: bloccata tutta la linea S5, ritardi fino a 2 ore

È successo nel primo pomeriggio di lunedì 28 ottobre, sul caso indaga la Polfer

Un uomo di 46 anni è stato travolta e uccisa da un treno a Canegrate nel primo pomeriggio di lunedì 28 ottobre. L'incidente è avvenuto sul binario 1 a circa un chilometro dalla stazione di Canegrate, in direzione Legnano.

Tutto è accaduto intorno alle 13.05, come riportato dall'azienda regionale di emergenza urgenza. L'esatta dinamica è al vaglio della polizia ferroviaria e non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente o di un gesto volontario. Secondo quanto trapelato pare che il 46enne sia stato travolto sul binario 1 da un intercity di Trenitalia della tratta Milano-Ginevra (Ec34);  il fatto è avvenuto a circa un chilometro della stazione di Canegrate (in direzione Legnano).

Sul posto sono intervenuti i soccorritori del 118 in codice rosso con un'ambulanza e un'automedica, oltre ai vigli del fuoco del comando provinciale di Milano. Purtroppo è stato tutto inutile: i sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Travolto e ucciso dal treno: circolazione in tilt

L'incidente ha completamente paralizzato la linea: Rfi ha fatto sapere di aver sospeso il traffico ferroviario tra le stazioni di Parabiago e Legnano. È stata interrotta la circolazione delle linee Luino-Gallarate-Milano, Porto Ceresio-Varese-Gallarate-Milano e Luino-Gallarate-Milano. Attraverso una nota Trenord ha fatto sapere che "i treni potranno subire ritardi di circa 120 minuti, variazioni di percorso e cancellazioni".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e ucciso da un treno a Canegrate: bloccata tutta la linea S5, ritardi fino a 2 ore

MilanoToday è in caricamento