rotate-mobile
Lunedì, 22 Aprile 2024
Cronaca

Operaio muore travolto da un treno lungo la Milano-Brescia

Il dramma a Chiari, nel Bresciano. Il 51enne è stato travolto da un treno

Dramma poco dopo la mezzanotte di martedì 30 gennaio a Chiari, nel Bresciano. Lì, stando alle prime informazioni finora apprese, in prossimità della stazione dei treni un 51enne è morto dopo essere stato travolto da un convoglio lungo la linea Milano-Brescia. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare, nonostante il pronto intervento di due auto mediche e di un'ambulanza di Rovato Soccorso.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima sarebbe un operaio di un cantiere aperto per la manutenzione sulla linea Milano-Brescia, appartenente a una ditta esterna a cui sono stati appaltati i lavori da Rete Ferroviaria Italiana. Sembra sia stato travolto dal treno Italo Napoli-Bergamo mentre attraversava i binari, ma l'esatta dinamica è ancora in fase di accertamento.

Sul posto sono intervenuti gli uomini dell'Asst Franciacorta, gli agenti della Polizia Ferroviaria, i vigili del fuoco di Brescia e i carabinieri di Chiari, che indagano sull'accaduto. Resta da capire perché l'uomo fosse sui binari nonostante il treno in arrivo e se tutti i protocolli siano stati rispettati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operaio muore travolto da un treno lungo la Milano-Brescia

MilanoToday è in caricamento