Cronaca Pieve Emanuele

Uomo investito e ucciso da un treno: circolazione ferrovia in tilt

È accaduto a Pieve Emanuele poco prima delle 15 di mercoledì. Sul posto 118, vigili del fuoco e carabinieri. Servizio sospeso tra Locate Triulzi e Certosa di Pavia

Immagine repertorio

Un uomo è morto dopo essere stato investito da un treno. È accaduto poco prima delle 15 di mercoledì a Pieve Emanuele. A causa del tragico incidente la circolazione ferroviaria è stata sospesa tra Certosa di Pavia e Locale Triulzi (linea Milano – Alessandria) su disposizione dell'autorità giudiziaria. Sul posto sono accorsi 118, carabinieri, vigili del fuoco e autorità giudiziaria.

Secondo quanto riferito dall'Azienda regionale emergenza urgenza, al momento dell'arrivo dei soccorritori, l'uomo presentava "lesioni incompatibili con la vita". Il personale medico-sanitario non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Il treno che ha travolto l'uomo è un regionale che stava viaggiando tra Milano e Finale Ligure. 

Circolazione in tilt

Modifiche di percorso, precisa Trenord, sono previste anche per i treni delle linee S13 Pavia-Bovisa, Milano-Pavia-Alessandria e Milano-Pavia-Stradelle. Alle 15:45 i ritardi arrivano fino a 60 minuti. I viaggiatori dovranno affrontare anche limitazioni di percorso, con possibili soppressioni. In corso la riprogrammazione del servizio ferroviario. Sul sito di Trenord tutti gli aggiornamenti sulla viabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo investito e ucciso da un treno: circolazione ferrovia in tilt

MilanoToday è in caricamento