Venerdì, 6 Agosto 2021
Cronaca

Attraversa i binari in stazione: ragazzo di 29 anni travolto e ucciso da un treno in corsa

Il dramma alle 15.30 di giovedì nella stazione di Varedo. Il giovane è morto sul colpo

Foto repertorio

Dramma in Brianza nel pomeriggio di giovedì. Un ragazzo di ventinove anni - A.M., un cittadino straniero richiedente asilo - è morto dopo essere stato investito da un treno all'altezza della stazione di Varedo. La tragedia si è consumata poco dopo le 15.30, proprio all'ingresso dello scalo ferroviario. 

Sul posto sono immediatamente intervenuti i carabinieri della compagnia di Desio, la polizia ferroviaria, i vigili del fuoco e i mezzi di soccorso del 118, ma per il ventinovenne non c'è stato nulla da fare e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.  

Stando a una primissima ricostruzione degli investigatori, pare si sia trattato di un incidente. Il giovane avrebbe attraversato i binari senza imboccare il sottopasso e una volta sui binari non si sarebbe accorto dell'arrivo di un convoglio, che lo ha travolto. 

Inevitabili le ripercussioni sul traffico ferroviario, con diverse tratte da e per Milano letteralmente paralizzate. 

"A causa dell'investimento di una persona, avvenuto tra le stazioni di Seveso e Palazzolo Milanese, e il conseguente intervento da parte delle autorità competenti, la circolazione è al momento interrotta" ha spiegato Trenord attraverso il sito, informando i viaggiatori che sono possibili variazioni di percorso e cancellazioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attraversa i binari in stazione: ragazzo di 29 anni travolto e ucciso da un treno in corsa

MilanoToday è in caricamento