Moschea a Milano: Pisapia, "Pagherà la Giordania"

Per il sindaco la moschea è indispensabile in vista di Expo 2015

Moschea a Milano: il sindaco Giuliano Pisapia è tornato a parlarne, ospite di Gad Lerner a "Fischia il Vento", per ribadire la necessità di farla. "E' importante per le grandi occasioni come Expo 2015", ha affermato riferendosi al grande afflusso di visitatori, anche da Paesi musulmani, fermo restando i luoghi di culto nei quartieri, "perché i cittadini musulmani possano pregare ognuno nella propria zona".

E su chi pagherà la moschea, Pisapia ha rivelato che esistono richieste da Paesi come la Giordania, "che - essendo uno Stato riconosciuto dall'Italia - offre garanzie sulla provenienza del denaro", mentre "se i fondi arrivassero da privati, andrebbe verificato che non vengano da situazioni non compatibili con la nostra democrazia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indignazione da parte della Lega Nord, secondo cui occorre un referendum cittadino (ma Pisapia non è d'accordo: "E' un diritto costituzionale", ha affermato da Gad Lerner), e dubbi da parte dell'esponente del Pd Roberto Caputo, che chiede una consultazione nel quartiere che verrà scelto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento